Autore: Lorenzo Grossi

Classe '89, appassionato sin da piccolo di sport e scrittura. Già da "pischello" scrivevo come collaboratore per alcune testate giornalistiche a cui ho man mano affiancato radio, agenzie di stampa, tv e quotidiani cartacei. Ora è il momento di newsby! Nel carnet anche una breve ma intensa carriera di direttore di gara di calcio a 11.

Pochi giorni fa è iniziato a Milano il nuovo servizio sperimentale della Polizia Locale per presidiare percorsi ciclabili, corsie preferenziali e alcune aree pedonali: otto agenti coinvolti, divisi su turni, saranno a bordo di quattro monopattini elettrici per controllare la fruibilità dei percorsi e prevenire e contrastare le soste irregolari. Il filmato di lancio realizzato dalla stessa Polizia Locale non è passato inosservato: immediatamente è nata la parodia. La parodia che spopola sui social In un video che circola sui social, infatti, il pattugliamento si trasforma in una rivisitazione della vecchia e fortunata serie televisiva americana di fine anni ’70…

Read More

Si chiude un’era politica: Silvio Berlusconi lascia la storica residenza romana di Palazzo Grazioli. Il leader di Forza Italia trasferirà il suo quartiere generale nella villa sull’Appia Antica, in cui visse il regista Franco Zeffirelli. La dimora, già di proprietà del Cavaliere, era stata concessa in comodato d’uso al regista fiorentino, scomparso lo scorso anno. Berlusconi la comprò nel 2001 per 3 miliardi e 775 milioni e la prestò al regista ed ex parlamentare di Forza Italia, nonché suo grande amico. Da qualche mese nella residenza sono in corso lavori di ristrutturazione, per quella che sarà la nuova sede azzurra nella…

Read More

Chiude il Serraglio, il locale milanese che in passato ha ospitato anche eventi rock e metal. Il Coronavirus non ha dato scampo e l’ex-officina ristrutturata e trasformata in spazio per i concerti, situata vicino a Lambrate, che ha dovuto dare forfait e ha annunciato la propria chiusura con un post su Facebook. “Il Serraglio saluta. Anche per noi l’avventura finisce qui, ci abbiamo provato fino all’ultimo respiro ma abbiamo perso. Grazie, grazie davvero a tutti quelli, che standoci vicini ci hanno aiutato a crescere. Non abbiamo intenzione di fare nessuna filippica sul perché e percome, è sotto gli occhi di…

Read More

Sono trascorsi dieci anni dal tragico incidente in paracadute in cui perse la vita Pietro Taricone. Era il 29 giugno 2010: lui e la sua compagna, Kasia Smutniak, entrambi grandi appassionati di voli con il paracadute, avevano deciso di effettuare un lancio dall’aviosuperfici di Terni ma, a causa di una serie di complicazioni avvenute durante la discesa, l’attore, nonché grande protagonista della prima storica edizione italiana del Grande Fratello, era arrivato a terra a una velocità ben superiore alla norma. ‘O guerriero, come lo avevano soprannominato i suoi fans e gli altri ‘reclusi’ nella casa del GF, amava le sfide…

Read More

In una lunga lettera al Corriere della Sera, il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, lancia un appello al Movimento 5 Stelle affinché cambi atteggiamento sul Mes: “Chi sta governando l’Italia ha l’obbligo di non tergiversare: sul tavolo risorse per la Sanità mai viste prima per fare quei grandi investimenti che ci permetteranno di migliorare la qualità dell’assistenza e della cura delle persone e, insieme, anche di dare un concreto impulso alla ripresa economica”. Le dieci ragioni per cui il Governo dovrebbe accettare il Mes, secondo Zingaretti Zingaretti apre dunque una discussione all’interno della maggioranza presentando dieci spunti sui quali…

Read More

Milton Glaser, tra i più grandi graphic designer di sempre, è morto venerdì 26 giugno a Manhattan proprio nel giorno del suo novantunesimo compleanno.  L’annuncio della scomparsa è stato dato dalla moglie Shirley al New York Times. Glaser è stato un artista completo e apprezzato in tanti ambiti diversi. È quasi impossibile non aver visto almeno una volta, in un qualsiasi angolo del pianeta, anche il più sperduto, l’iconico logo che lo ha reso immortale: quello di I Love New York del 1977, declinato poi mille colori e in mille altre frasi, ma sempre con lo stesso font chiuso in un…

Read More

Regioni ed enti locali hanno dato parere positivo alle linee guida sul rientro a scuola il 14 settembre. La Campania del presidente Vincenzo De Luca è stata l’unica a dire no, esprimendo il suo “disaccordo con le misure” e ribadito la “nostra critica ferma al ministro dell’Istruzione, per la quale i problemi della scuola sono diventati marginali rispetto alla politica politicante”. Il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, commenta: “Lavoro complesso ma realizzato tutti insieme. Fatta buona politica per il bene della scuola. Risultato importante”, rimarcando poi che sarà “necessario il miliardo in più per la scuola che ho chiesto”. Cosa prevedono…

Read More

È un Vittorio Sgarbi all’attacco dopo il caos alla Camera dei Deputati dello scorso 25 giugno. Il critico d’arte annuncia una querela a Mara Carfagna e Giusi Bartolozzi, entrambe di Forza Italia: “Evocano il sessismo pretendendo in quanto donne, una sorta di immunità alle critiche, esercitando, loro sì, una forma di intimidazione nei miei confronti. Pertanto, vista la grave diffamazione consumata ai miei danni con accuse false, dovranno portare le prove in un tribunale”. Il racconto del critico d’arte sul caos alla Camera “Le sole parole ‘irripetibili’ che ho pronunciato all’indirizzo delle due indignate di comodo sono: ‘ridicola’ alla Bartolozzi…

Read More

Tre persone sono state uccise e diverse sono rimaste gravemente ferite in seguito a un accoltellamento davanti al Park Inn Hotel, un albergo in centro a Glasgow, in Scozia, che con l’emergenza Coronavirus è in parte utilizzato come ostello per senzatetto e richiedenti asilo. Tra i feriti c’è anche un agente di polizia. L’assalitore è stato ucciso dagli agenti intervenuti sul posto. Non è chiara, ancora, la natura dell’episodio né quale ne sia stato il movente. La polizia locale, per ora, si è limitata a dire che gli agenti si stanno occupando di un “incidente a West George Street”: “La…

Read More

Nel contrasto alla disinformazione, Facebook avvertirà gli utenti che stanno per condividere notizie vecchie. (invece NewsPlublic.it fornisce solo le ultime) La piattaforma ha annunciato che mostrerà un avviso quando ci si accinge a pubblicare un articolo che ha più di tre mesi, così da evitare che la notizia sia usata fuori contesto e in modo ingannevole. In arrivo su scala globale, la novità prevede la comparsa di una finestra che avvisa quando si sta per pubblicare una notizia che ha oltre 90 giorni. L’utente potrà comunque decidere di procedere con la condivisione. Facebook spiega che gli editori hanno espresso preoccupazione sulla…

Read More