Autore: Giulia Torbidoni

Classe 1983, marchigiana a Bruxelles da 4 anni, dal 2017 realizzo in totale autonomia servizi videogiornalistici. Copro i lavori delle istituzioni europee e mi sposto dalla capitale belga alla alsaziana Strasburgo per seguire le plenarie dell'Eurocamera. Appassionata di politica e di musica, mi sono laureata a Bologna in lettere classiche indirizzo archeologico e ho conseguito il diploma in pianoforte al Conservatorio Rossini di Pesaro. Sono giornalista professionista dal 2010.

(Bruxelles). L’Unione europea ha annunciato un contributo economico anche per quei Paesi extra Ue che stanno cercando di fare fronte all’emergenza coronavirius. Ad annunciarlo è stata la presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, spiegando che l’Ue riserverà 15 miliardi di euro per aiutare i propri partner. Von der Leyen e la situazione coronavirus in Africa In particolare, la presidente della Commissione europea si è soffermata sulla situazione dell’Africa che “potrebbe avere in qualche settimana gli stessi problemi che sta affrontando l’Europa”, ha spiegato la Von der Leyen in un video-messaggio postato sui propri profili social. “Hanno bisogno del…

Read More

POLITICA (Bruxelles). I nostri ospedali, dottori e infermieri hanno bisogno di attrezzature come respiratori e kit di test per curare i pazienti e salvare vite. E hanno bisogno di attrezzature come maschere e guanti per proteggersi dall’essere contagiati. Abbiamo bisogno di tanto di questo materiale e può essere molto costoso. Questo è il motivo per cui oggi abbiamo accettato di eliminare, per un periodo, alcune tasse sulle importazioni di questi dispositivi medici che provengono da paesi fuori dall’Ue. Questo è il nostro contributo per calmare la pressione sui prezzi di questi materiali. Per fare un esempio, in Italia i dazi…

Read More

POLITICA (Bruxelles). “Sul questo nuovo programma, Sure, esistono luci ed ombre dal nostro punto di vista. Non si tratta di una sovvenzione, ma di un prestito che dovrà essere restituito dagli Stati membri. L’importo è di 100 miliardi di euro, ma ogni Stato può averne massimo 10. Vorremmo una proposta più coraggiosa”. Così il vice presidente del Parlamento europeo, Fabio Massimo Castaldo (M5s). E sul Mes: “Ci pare impossibile che, a Trattati invariati, si possa avere un Mes senza forme di condizionalità. Bisogna esulare da schemi che hanno già dimostrato di non essere efficaci, pensiamo alle catastrofi sociali che si…

Read More

POLITICA (Bruxelles). La nostra vita è cambiata drammaticamente. Milioni di persone non possono andare a lavorare, ma devono fare la spesa e pagare le bollette. Le aziende continuano a pagare gli stipendi dei dipendenti, anche se al momento non stanno guadagnando. Ora l’Europa interviene in loro aiuto con una nuova iniziativa: si chiama Sure. Per esempio, le regioni di Milano e Madrid sono una colonna portante dell’economia europea. Migliaia di aziende forti e in salute stanno faticando a causa della attuale crisi. Hanno bisogno del nostro aiuto per superare l’emergenza. Per questo abbiamo sviluppato l’idea di una cassa integrazione europea.…

Read More

POLITICA (Bruxelles). “Abbiamo richiamato i capi di stato e di governo alla loro responsabilità in questo momento perché è evidente che non possiamo accontentarci degli strumenti che abbiamo a disposizione, ma dobbiamo mettere nuova energia e nuova capacità nella individuazione di risposte che possano accompagnare le nostre società in una crisi così l’importante e profonda che riguarderà la nostra economia, la nostra finanza, la nostra struttura sociale, il nostro modello sociale. Abbiamo chiesto ai capi di Stato di rafforzare la risposta comune. Da parte del Parlamento e da parte mia c’è stato questo appello a fare in modo che dal…

Read More