Autore: Alessandro Bolzani

Cresciuto a pane e libri, nutro da sempre una profonda passione per la scrittura e il mondo dei media. Dal 2018 sono redattore (o copywriter, come dicono quelli bravi) per alcuni grandi editori italiani occupandomi principalmente di salute e benessere, scienze e tecnologia. Nel 2019 ho debuttato come autore con il romanzo urban fantasy "I guardiani dei parchi", edito da Genesis Publishing.

Mentre in Italia cresce la curiosità attorno a Immuni, l’app di contact tracing scelta dal governo, in Australia un software molto simile ha superato il milione di download a poche ore di distanza dal lancio. Si tratta di COVIDSafe, un’applicazione che permette ai dispositivi di scambiarsi una “stretta di mano virtuale” quando si trovano a circa 1 metro e mezzo di distanza e invia una notifica agli utenti nel caso in cui abbiano interagito per più di 15 minuti con una persona positiva al coronavirus Sars-CoV-2. Il funzionamento dell’app COVIDSafe può essere scaricata su base volontaria, è basata sul software…

Read More

Il numero dei morti da coronavirus a livello mondiale potrebbe essere superiore del 60% rispetto a quello riportato nei conteggi ufficiali. A suggerirlo sono i risultati di uno studio condotto dal Financial Times su 14 Paesi, tra cui l’Italia e altre nazioni europee. Confrontando i decessi avvenuti tra marzo e aprile 2020 con quelli dello stesso periodo degli scorsi cinque anni, gli esperti hanno rilevato 122.000 morti in più rispetto ai livelli normali registrati nei Paesi in cui è stata portata avanti l’indagine. Si tratta di un numero più elevato rispetto ai 77.000 decessi per Covid-19 riportati nei dati ufficiali.…

Read More

Gli appassionati di tecnologia ricorderanno bene il carattere indiano in lingua telugu che nel 2018 causò non pochi problemi agli iPhone, agli iPad e ai Mac. A distanza di due anni, un problema simile torna a provocare crash ai prodotti di Apple. La causa, stavolta, è una particolare stringa di caratteri in lingua sindhi (utilizzata in Pakistan) che, una volta ricevuta per messaggio su Telegram e Twitter, blocca i dispositivi, rendendo inutilizzabili anche i pulsanti fisici del volume o dell’alimentazione. Le notifiche ricevute tramite altre applicazioni di messaggistica, come iMessagge e WhatsApp, non sembrerebbero causare il problema, almeno stando ai…

Read More

Telegram si prepara a sfidare Zoom, Google Meet e WhatsApp. Per festeggiare il traguardo dei 400 milioni di utenti attivi al mese, infatti, l’azienda ha annunciato che nei prossimi mesi introdurrà nell’app una funzione dedicata alle videochiamate di gruppo. Telegram promette che sarà sicura e al tempo stesso di facile utilizzo, a differenza dei servizi della concorrenza. Si tratta di una chiara frecciatina a Zoom, che negli ultimi mesi è stata al centro di varie critiche sulla gestione della privacy degli utenti. Questi scandali non hanno comunque impedito all’app di videochiamate di attirare nuovi utenti. Stando a quanto riferito da…

Read More

Nelle ultime ore, la proposta del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di combattere il coronavirus tramite iniezioni di disinfettante ha fatto molto parlare di sé. Vari esponenti della comunità scientifica, tra cui lo pneumologo Vin Gupta, l’hanno definita irresponsabile e pericolosa e hanno inviato i cittadini a non metterla in pratica. Non si è fatta attendere neppure la risposta dei produttori di disinfettanti. La multinazionale Reckitt Benckiser plc, nota per i marchi Lysol e Dettol, ha sottolineato che in nessuna circostanza i suoi prodotti devono essere somministrati nel corpo umano attraverso l’iniezione, l’ingestione o qualsiasi altra via. Le raccomandazioni…

Read More

Di fronte alla Casa Bianca, a Washington, gli operatori sanitari si sono riuniti per protestare contro le condizioni in cui sono costretti a lavorare e chiedere più dispositivi di protezione individuale. Gli infermieri hanno ricordato tutti i colleghi che hanno perso la vita a causa del coronavirus, leggendo ad alta voce i loro nomi da un lungo elenco. La protesta è stata organizzata dal “National Nurses United”, il più gande sindacato degli infermieri e operatori sanitari negli Stati Uniti, nel pieno rispetto delle misure di distanziamento sociale. Tutti i presenti, infatti, hanno indossato una mascherina e si sono tenuti a…

Read More

Di fronte a una Piazza del Colosseo insolitamente deserta, Zucchero “Sugar” Fornaciari ha intonato per la prima volta “Canta la vita”, l’inedito tratto dal brano “Let Your Love Be Known” di Bono Vox. Il cantante si è esibito nella notte tra il 21 e il 22 aprile, dando il suo personale tributo al cinquantesimo anniversario della Giornata della Terra (Earth Day) con un inno alla vita pensato per unire le persone e lanciare un messaggio di speranza. Proprio per accentuare questo simbolismo, nella parte finale la voce di Zucchero si è fusa con quella di Bono Vox. L’origine del nuovo…

Read More

Dopo 9 anni dalla sospensione del programma Shuttle, gli Stati Uniti tornano a lanciare astronauti nello spazio dal proprio territorio. La Nasa, infatti, ha annunciato che il 27 maggio avrà inizio la missione Demo-2, che porterà sulla Stazione Spaziale Internazionale gli astronauti Doug Hurley e Bob Behnken. I cosmonauti partiranno dal Kennedy Space Center, in Florida, a bordo della capsula Crew Dragon di Space X, che affronterà il suo primo volo con equipaggio. A causa delle misure restrittive introdotte per limitare la diffusione del coronavirus Sars-CoV-2, solo il personale autorizzato e un ristretto numero di giornalisti potrà assistere al lancio.…

Read More

L’incendio divampato nella zona dell’ex centrale nucleare di Chernobyl potrebbe avere delle conseguenze negative sulla salute dei cittadini bielorussi e ucraini, soprattutto tra i più giovani. A lanciare l’allarme è l’Associazione Mondo in Cammino, che dal 2005 aiuta i bambini contaminati a seguire stili alimentari e di vita utili a ridurre i danni della radioattività. I fumi neri provocati dal rogo, che ha rischiato anche di coinvolgere il vecchio reattore che esplose nel 1986, possono causare dei problemi respiratori, aggravando il quadro clinico di chi è positivo al coronavirus Sars-CoV-2. Inoltre, l’incendio mobilizza gli elementi radioattivi ancora presenti nel suolo.…

Read More

“Immuni”: sarà questo il nome dell’applicazione che aiuterà a tracciare le persone contagiate dal coronavirus Sars-CoV-2 nel corso della fase 2. Il software, realizzato dalla software house milanese Bending Spoons in collaborazione con il Centro Diagnostico Santagostino, è stato scelto dal governo italiano tra oltre 300 proposte. L’applicazione, nel pieno rispetto delle direttive della Commissione Ue, è basata sul Bluetooth, non prevede l’uso della geolocalizzazione e rispetta la privacy degli utenti (di cui sarà garantito l’anonimato). Inoltre, potrà essere installata su base volontaria. L’ordinanza che dispone “di procedere alla stipula del contratto di concessione gratuita della licenza d’uso sul software…

Read More