Autore: Alessandro Boldrini

Classe 1998, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione alla Statale di Milano, sono giornalista pubblicista dal 2019. Mi occupo di cronaca nera, giudiziaria e inchieste sulla criminalità organizzata. Ho mosso i primi passi nella cronaca locale, fino a collaborare con il quotidiano statunitense The Wall Street Journal. Sono un attivista antimafia e partecipo come relatore ad assemblee pubbliche sul tema al fianco di magistrati ed esperti del settore. Amo il calcio, la musica, il cinema e la fotografia.

Si chiama ‘Muac’ ed è l’acronimo di Mid-Upper Arm Circumference. La traduzione letterale in italiano è “circonferenza del braccio medio-superiore”. Stiamo parlando del “braccialetto” con cui la Onlus Medici Senza Frontiere promuove la sua campagna di raccolta fondi contro la malnutrizione. A tanti, infatti, sarà capitato di ricevere per posta o in allegato a una rivista un volantino di MSF per effettuare una donazione. I soldi raccolti servono per finanziare le 72 missioni umanitarie che la Onlus porta avanti in diverse zone del mondo. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da newsby.it (@newsby.it) La campagna di…

Read More

Un gruppo di investitori americani ha raccolto oltre 40 milioni di dollari in criptovalute per aggiudicarsi all’asta una rara prima edizione della Costituzione statunitense. Ma il tentativo è stato vano. A ripercorrere la vicenda è il Wall Street Journal, che in apertura dell’articolo sostiene come il mercato dell’arte non sia ancora pronto per una rivoluzione di questo tipo. Usa, rara copia della Costituzione all’asta La rara copia della Costituzione americana è andata all’asta giovedì da Sotheby’s per 43,2 milioni di dollari. La casa d’aste – si legge sul suo sito – stimava di ricavare dalla vendita una cifra compresa fra…

Read More

“Allo stato attuale delle conoscenze appare ipotizzabile che in seguito si possa passare ad una rivaccinazione annuale per garantire una adeguata copertura della popolazione”. Lo afferma il Gruppo tecnico-scientifico Covid-19 dell’Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma. Questa la sintesi degli esperti al termine di una riunione tecnica sulla situazione epidemiologica e sulle iniziative di controllo del nuovo Coronavirus. Covid, idea profilassi con gli anticorpi monoclonali “Andrebbe infine studiata – aggiungono – una strategia di profilassi sui soggetti fragili e immunodepressi che non rispondono alla vaccinazione”. Strategia che, concludono, “potrebbe includere l’impiego degli anticorpi monoclonali, di recente approvati da Ema anche come…

Read More

È atteso per lunedì 29 novembre il parere dell’Ema, l’Agenzia europea del farmaco, sulla somministrazione del vaccino anti Covid di Pfizer/BioNTech anche nei bambini di età compresa fra i 5 e gli 11 anni. E, sulla base di quella decisione, si adeguerà subito anche l’Agenzia italiana del farmaco, come annunciato dal presidente dell’Aifa, Giorgio Palù. Vaccino per under 12, i casi Usa e Israele La possibilità di vaccinare i minori al di sotto dei 12 anni è attualmente uno dei temi più discussi in campo sanitario. Gli esperti, infatti, sono divisi: per alcuni è indispensabile; mentre per altri i rischi…

Read More

Come convincere chi ancora non si è vaccinato contro il Covid-19 a farlo? C’è chi, come il presidente Usa Joe Biden, si è rivolto agli influencer: star di TikTok o Twitch in campo per promuovere la campagna vaccinale a stelle e strisce, che ancora oggi va a rilento. Ma c’è anche chi, come il commissario lombardo Guido Bertolaso, ha deciso di farsi ispirare da un altro modello, quello israeliano. Dove cioè sono gli esperti a diventare influencer per sfatare i dubbi sui vaccini. La Regione Lombardia ha infatti lanciato una campagna mediatica per combattere la disinformazione che troverà il suo…

Read More

Cambia l’assegno unico universale per i figli. La bozza di decreto attuativo in arrivo oggi in Consiglio dei ministri fissa infatti l’importo della misura a 175 euro al mese per ogni figlio, che scendono a 85 euro per i figli maggiorenni di età compresa fra i 18 e i 21 anni. Lo riportano diversi media nazionali. Assegno unico, le cifre Per le famiglie numerose il nuovo assegno prevede una maggiorazione dal terzo figlio, che varia dai 15 agli 85 euro in base all’Isee. Per ottenere l’importo massimo bisogna avere un Isee inferiore a 15mila euro; mentre il minimo di 50…

Read More

Ci sono disastri che, più di altri, nel corso della storia hanno lasciato un segno indelebile nella memoria collettiva di tutti. Uno di questi è l’incendio scoppiato nel tunnel che attraversa il canale della Manica che oggi, giovedì 18 novembre, marca il suo 25esimo anniversario. L’incendio della Manica, 25 anni dopo Tutto avviene in pochi istanti, nella serata del 18 novembre del 1996, a una quindicina di chilometri da Calais. Le fiamme partono da un vagone di un treno Eurostar che trasporta un camion. A bordo di cono due bambini, che perdono la vita, mentre un uomo è gravemente ferito…

Read More

È scontro aperto sulle nomine in casa Rai. Le proposte dell’amministratore delegato di Viale Mazzini, Carlo Fuortes, fanno infuriare il leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, che parla apertamente di “lottizzazione” e annuncia la linea dura: i grillini non prenderanno più parte alle trasmissioni Rai. Rai, la linea dura del M5S: “Mai più in tv” In una dichiarazione alla stampa, il capo politico dei pentastellati ha infatti detto che “Fuortes non libera la Rai dalla politica ma ha scelto di esautorare una forza politica come il Movimento 5 Stelle. Siamo alla degenerazione del sistema e per questo il M5S…

Read More

Salvo sorprese dell’ultima ora nella riunione del Cda Rai di domani a Napoli, Monica Maggioni è la nuova direttrice del Tg1. La nomina della giornalista milanese, classe 1964, è stata proposta dall’amministratore delegato Rai, Carlo Fuortes, insieme a quelle di Gennaro Sangiuliano (confermato) al Tg2, Simona Sala al Tg3 e Mario Orfeo per la Direzione Approfondimento. Nomine, fibrillazioni a Viale Mazzini La scelta di Maggioni è stata al centro di un’aspra polemica politica. In particolare, a contestare la scelta di Fuortes è stato il Movimento 5 Stelle, in quanto la 57enne milanese prenderebbe il posto di Giuseppe Carboni. Il quale, a…

Read More

Sessantacinquemila dollari al minuto. Oltre mille al secondo. È quanto guadagnano tre case farmaceutiche – Pfizer, BioNTech e Moderna – grazie al business dei vaccini anti Covid-19. Lo rivela un rapporto della People’s Vaccine Alliance, che riunisce diverse organizzazioni non governative attive in campo sanitario e che si battono per un’equa distribuzione dei vaccini anche nei Paesi più poveri del mondo. Il report – ripreso anche dall’Oxfam – sostiene che i tre maggiori produttori di vaccini riescono a guadagnare queste cifre proprio grazie agli accordi commerciali con i Paesi più ricchi. A discapito proprio di quelle aree del pianeta che…

Read More